Salta direttamente ai contenuti
Commence par Contient Mot exact
C
There are 17 entries in the glossary.
Pages: 1
Terme Définition
CampataSpazio posto tra quattro pilastri che sorreggono una volta a crociera, o tra due elementi di sostegno (colonne, pilastri, muri). E' una parte della navata della chiesa.
 
CappellaPiccolo ambiente destinato al culto, isolato o facente parte di un complesso architettonico. S'intende anche un altare nella chiesa o un oratorio. I fedeli con maggiori possibilità economiche spesso offrivano denaro per far costruire una cappella votiva in loro memoria.
 
CapriataStruttura architettonica lignea a forma di triangolo isoscele (incastellatura) posta a sostenere le falde del tetto a doppio spiovente. Rimane a vista.
 
CattedraSeggio in legno, marmo, avorio, generalmente decorato con intarsi o bassorilievi, posto dietro l'altare, in fondo all'abside, destinato al vescovo nelle funzioni religiose.
 
CattedraleDa cathedra, termine latino derivato dal greco, indica il seggio vescovile e, nel medioevo, ha allargato il campo semantico indicando la chiesa dove officia il vescovo. La pianta basilicale può essere a croce latina o a croce greca. In genere è la chiesa più grande ed è sempre la più importante e unica nella diocesi.
 
Cero pasqualeGrande basamento circolare sul quale era collocata una congrua quantità di cera con un consistente stoppino, al fine di illuminare lo spazio celebrativo e assembleare. Sin da epoca cristiana arcaica la forte luce che ne deriva è simbolo del Cristo che risorge nella notte susseguente il grande sabato della Pasqua dell'anno 30.
 
Chiave di voltaPietra collocata al centro della volta a crociera, nel punto d'incrocio dei costoloni.
 
Chiesa, ChiesaEvoluzione italiana della forma linguistica greca 'ekklesìa', ricalcata nel latino 'ecclèsia', la parola indicava in origine una normale 'assemblea' di persone. Sempre di più, nei secoli, è passata a significare tutto quanto è collegato alla religione e alla gestione dei fedeli o credenti.
 
ColonnaElemento architettonico portante formato generalmente da base, fusto e capitello. A circa un terzo dalla base presenta un rigonfiamento, e si restringe lievemente verso l'alto (è rastremata).
 
ContrafforteElemento costruttivo a pianta generalmente quadrangolare e a forma di sperone o arco rampante che dall'esterno dell'edificio ha il compito di contrastare le spinte delle volte e degli archi.
 
CoroParte della chiesa riservata ai cantori, posto dietro l'altare, nell'abside; generalmente è costituito di stalli lignei spesso intagliati o intarsiati e aveva al centro un leggìo per i corali. Nelle cattedrali dei Paesi protestanti verrà sostituito dall'organo.
 
CostoloneElemento architettonico in uso nell'architettura romanica e gotica, che suddividendo la superficie di una volta a crociera o di una cupola ne scarica il peso sui capitelli dei pilastri sottostanti. L'insieme dei costoloni o nervature è detto costolatura.
 
CriptaAmbiente posto sotto al presbiterio della chiesa, ove sono i resti del santo martire cui la chiesa è dedicata. Potevano esservi sepolti anche alti prelati o altri personaggi di rilievo religioso o politico. A volte si estende fino a diventare una vera e propria chiesa sotterranea.
 
Croce, pianta aLa pianta a croce di un edificio di culto si definisce: a croce greca, quando l'edificio ha quattro bracci delle stesse dimensioni; a croce latina, quando in un edificio una, tre, o cinque navate longitudinali vengono tagliate da una o più navate trasversali (transetto); a croce immissa, quando l'edificio assume forma di T poiché il transetto si trova all'estremità della navata longitudinale.
 
Crociera, volta aVolta costituita dalla intersezione ad angolo retto di due volte a botte.
 
CupolaStruttura architettonica di copertura, di forma emisferica o ogivale o troncoconica, spesso im-postata su una base anulare in muratura (tamburo), che la raccorda all'edificio sottostan-te. Alla sommità può trovarsi una piccola edi-cola, detta lanterna.
 
CuspideElemento architettonico triangolare, generalmente posto a coronamento di una facciata, di un portale, di una tavola dipinta, impiegato anche in tabernacoli e cibori. Tipico elemento ornamentale gotico.
 


Tout | A | B | C | D | E | F | G | H | I | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | Z


Glossary V2.0